Programma politico rilanciamo Ischia

Pubblicato il 6 marzo 2021 • Politica

RILANCIAMO ISCHIA!

 

APPELLO ALL’UNITÀ DELLE  COSCIENZE ED AL SENSO DI RESPONSABILITÀ DELLA POLITICA LOCALE

 

Nell’ottica di un’unione  delle forze politiche responsabili del comune di Ischia, il sindaco di Ischia dott.Vincenzo Ferrandino con i consiglieri comunali dott.ssa Giustina Mattera, dott. Gianluca Trani, dott.Ciro Cenatiemo  sottoscrivono  il presente programma politico di lungo periodo che ha come obiettivo principale il rilancio del territorio ischitano nell’era della post pandemia.

 

IL PROGRAMMA

 

OPERE PUBBLICHE:​Completare le opere pubbliche già in corso e soprattutto produrre nuove progettazioni​ per sfruttare al meglio i fondi che saranno messi a disposizione. Scuole, infrastrutture che favoriscano forme di ​ mobilità alternative, interventi di mitigazione del ​ rischio idrogeologico e messa in sicurezza del territorio e delle nostre coste, strutture pubbliche.

 

I PROGETTI:

RIVA DESTRA  Attraverso la riqualificazione e la valorizzazione della riva destra del porto rilanciare un’area molto importante per l’economia del nostro comune ripristinando anche l’antico collegamento con la spiaggia di S.Pietro. E’ necessario mettere fine, inoltre, al problema annoso dell’ acqua alta con gli interventi previsti nel progetto ben avviato ormai nell’iter di approvazione.

 

VARIANTE ESTERNA E PARCHEGGIO SS270    In tema di sicurezza stradale e decentramento dei flussi veicolari, l’obiettivo è quello di dare un nuovo volto e una nuova funzionalità alla variante esterna attraverso la realizzazione di marciapiedi su entrambi i lati della strada cambiando la connotazione dell’asse viario in strada urbana. Lo stesso progetto prevede la realizzazione di un parcheggio pluripiano dove insiste l’attuale parcheggio della SS270 destinato ai servizi portuali.

 

INTERVENTO MESSA IN SICUREZZA BORGO ANTICO ISCHIA PONTE   Data l’importanza storica, culturale e paesaggistica del borgo antico di Ischia Ponte, l’obiettivo del progetto è rappresentato dalla messa in sicurezza delle zone esposte  ai rischi derivanti dagli agenti meteo – marini, attraverso la realizzazione di scogliere protettive compatibili sotto l’aspetto paesaggistico con il contesto di elevato pregio storico dell’antico borgo. Gli interventi prevedono una riqualificazione delle zone già purtroppo martoriate dagli agenti meteo-marini.

 

PARCHEGGIO PLURIPIANO VIA MICHELE MAZZELLA

Nell’ambito del progetto relativo alla realizzazione della nuova Scuola Media Scotti di Ischia, è prevista anche la costruzione di un parcheggio interrato destinato alle varie esigenze dei fruitori della zona.

 

 INTERVENTI PER LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO  Sono previsti e finanziati interventi in via Tirabella, via Arenella, via Piano Liguori.

 

ULTIMAZIONE DI TUTTI I CANTIERI IN CORSO DI LAVORAZIONE  Terminare quanto prima le lavorazioni in corso nelle varie zone del territorio.

 

 

 

TRANSIZIONE ECOLOGICA:​Continuare a piantare nuovi alberi,​rivalutare tutte le pinete e il nostro polmone verde. Attraverso una conversione culturale di tutta la cittadinanza, ​ predisporre una nuova idea di mobilità sul nostro territorio, che porti a scoraggiare l’utilizzo dell’auto preferendo mezzi di trasporto alternativi pubblici ma anche privati, passando per una nuova organizzazione del nostro comune con nuove infrastrutture nelle zone periferiche dove lasciare le auto per liberare il centro cittadino e il centro storico dal traffico.

I PROGETTI:

PARCHEGGIO PLURIPIANO FONDOBOSSO   Nell’ottica di un decentramento dei carichi veicolari, il progetto prevede la realizzazione di uno snodo intermodale della mobilità attraverso la realizzazione di un parcheggio pluriplano con sosta gratuita nell’area di Fondobosso, dove verrà allocato il nuovo stazionamento del servizio di linea dell’EAV. La zona dovrà in ogni caso essere il punto di riferimento per una nuova rete di collegamento pubblica e privata di micro navette  con il centro cittadino, che in maniera ambiziosa dovrà gradualmente vedere ridotti i flussi veicolari privati.

 

PIANO GUSSONE   A causa di diverse e susseguenti fitopatologie che hanno debellato le caratteristiche pinete (con specie arborea non autoctona ma introdotta in era borbonica), è assolutamente necessario avviare una intensa attività di ripopolamento arboreo su tutto il territorio comunale con una particolare attenzione all’area delle pinete che rappresentano il polmone verde del nostro comune.

 

PERCORSI CICLABILI    Avviare un processo di riduzione degli assi viari destinati alla circolazione di veicoli a motore implementando nuovi percorsi  praticabili con mezzi ciclabili modificando in tal modo anche da un punto di vista estetico le strade centrali del comune con l’obiettivo ambizioso di vedere ridotto il numero di auto in circolazioni.

 

 

SUPPORTO AL SETTORE TURISTICO: Attraverso gli investimenti sulle infrastrutture e attraverso le nuove politiche sull’ambiente, ma soprattutto valorizzando il patrimonio culturale e paesaggistico che abbiamo a disposizione, sfruttando l’organizzazione di eventi mirati per specifici target di turismo, riuscire a lanciare il turismo ischitano lavorando anche ad​ una strategia condivisa con gli altri comuni isolani.

 

I PROGETTI:

TORRE DI GUEVARA/MICHELANGELO  E’ già in via di ultimazione l’intervento di risanamento statico delle facciate del cespite storico/culturale di maggior valore di proprietà comunale, che ritornerà a disposizione della cittadinanza e dei turisti attraverso l’organizzazione di eventi culturali.

 

CHIESETTA DI S.ANNA   E’ già stato finanziato l’intervento di recupero dell’antica stradina di collegamento tra la chiesetta di S.Anna e la Torre di Guevara/Michelangelo meta in passato di numerose visite da parte di turisti e cittadini ischitani. La chiesetta di S.Anna con la suddetta stradina sono tra l’altro ad un passo dal sito archeologico sommerso di Aenaria (patrimonio del nostro territorio da tutelare e valorizzare ulteriormente). Sono stati, inoltre, finanziati anche gli interventi di messa in sicurezza dei costoni prospicienti le antiche fonti di acqua calda di Cartaromana.

 

SOSTEGNI ECONOMICI ALLE ATTIVITA’ ECONOMICHE LOCALI: Attraverso l’ottimizzazione delle risorse comunali a disposizione, implementare gli strumenti di aiuto economico e di sgravio fiscale alle imprese del nostro territorio con meccanismi premianti proporzionati all’offerta di lavoro che offrono ai nostri lavoratori stagionali e non.

 

I PROGETTI:

CREDITO D’IMPOSTA ALLE IMPRESE  L’obiettivo è sostenere le imprese del comune di Ischia attraverso il riconoscimento del credito d’imposta  elargito come premio per la ripartenza economica e l’assunzione di lavoratori dipendenti  nell’annata 2021/2022.

Altri progetti non meno importanti sono in cantiere sui temi delle politiche sociali e dello sport, della sicurezza stradale e dell’abbattimento delle barriere architettoniche che saranno oggetto di successiva presentazione e approfondimento.

Fare grandi cose è difficile ma il coraggio e la solidarietà saranno i protagonisti di questa sfida che, solo uniti, si può vincere. Con la sottoscrizione del presente accordo, i consiglieri comunali dott.ssa  Giustina Mattera, dott. Gianluca Trani, dott. Ciro Cenatiempo passano al gruppo di maggioranza del consiglio comunale. Il Sindaco dott.Vincenzo Ferrandino si impegna affinché ci sia un coinvolgimento più ampio anche nei ruoli dell’Amministrazione.

 

 

ISCHIA, 6  Marzo 2021                                                    

                                                                               IL SINDACO                                                        I CONSIGLIERI